Raviolo ripieno di cremè brule al Trentin Grana

Baita Checco - Raviolo ripieno di cremè brule al Trentin Grana, cipolla bruciata e zeste di limone
Chef: Matthias Trottner

Ingredienti
Per 4 persone:

Per la pasta:
150 gr. di farina “0”
50 gr. di semola rimacinata di grano duro
3 rossi d’uovo
1 C di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale

Per la farcia:
100 gr di Trentin grana grattugiato
100 gr. di panna fresca
Sale e pepe
1 tuorlo d’uovo

Per la crema di cipolle:
600 gr. di cipolla gialla
30 gr. di olio extravergine di oliva
10 gr. di timo
20 gr. di burro
1 limone non trattato
Preparazione
Mescolare in una scodella le farine assieme ai tuorli, all’olio di oliva ed il sale. Lavorare quindi bene l’impasto e lasciarlo riposare coperto in una pellicola. Per la creme brulè portare alla rosa panna con i tuorli e il Trentin grana a 82° a bagnomaria, facendo attenzione ai bordi che non coagulino. Una volta arrivata alla temperatura raffreddare. Per la cipolla tagliarle a metà senza sbucciarle, cospargerle con olio e timo e metterle in forno a 170° per 1h e 1° min. Una volta cotte estrarre solo la polpa e con l’aiuto di 1 frullatore frullare ed ottenere una crema liscia. Se necessario aggiungere un po’ di burro. Tirare una sfoglia sottile con la macchina apposita, ritagliare dei dischi di diametro 8 cm e utilizzandone metà, disporvi sopra un cucchiaio il ripieno. Bagnare i bordi della pasta, piegare il disco a mezzaluna e premere i bordi con le dita e formare i tortelloni.

Lavare accuratamente il limone e con l’aiuto di un pela patate sbucciare il limone facendo attenzione a togliere solo la parte gialla. Tagliare finemente a julienne e cuocere 30 secondi a microonde a 800 watt.

Cuocere i tortelloni in abbondante acqua salata per ¾ min., adagiare sul piatto la nostra crema mettere sopra i tortelloni, del burro nocciola e le zeste di limone.