Tagliolini al nero di seppia in salsa al baccalà

Piatto suggestivo che fa dell’aspetto scenografico  e visivo uno dei suoi principali punti di forza. Scoprite come cucinarlo per poi accompagnarlo con un Trentodoc Millesimato.
Ingredienti
per 4 persone:

  • 500 gr. pasta al nero di seppia

per completare il piatto:

  • 350 gr di baccalà ammollato
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • sale quanto basta
  • 50 foglie circa di basilico
  • 1 pizzico di sale grosso
  • Olio extravergine d’oliva
Preparazione
Spellate il baccalà avendo cura di togliere le lische e tagliatelo a cubetti di piccole dimensioni. Tritate la cipolla e mettetela in padella con l'olio e con un pizzico di sale. Fate appassire e aggiungete il baccalà; fate rosolare per qualche minuto e bagnate con il vino lasciando cuocere per circa 30 minuti a fuoco lento (facendo attenzione che il sugo non si asciughi, all’occorrenza aggiungete un cucchiaio d’acqua). 
Consigliamo di mettere da parte qualche pezzo più grande di baccalà, per decorare il piatto.
Lavate il basilico e passatelo nel mixer con un pizzico di sale ed olio, fino ad ottenere una crema omogenea.

Cuocete i tagliolini, scolateli e saltateli poi nel sugo di baccalà.
Impiattate, disponendo la crema di basilico sul fondo, a seguire i tagliolini e decorando poi a piacere.


In abbinamento con: Trentodoc Millesimati