Sboccatura

A questo punto si procede con la “sboccatura”. La sboccatura dello spumante o degorgement è l’eliminazione dei lieviti esausti che, con il remuage, si sono radunati verso il collo della bottiglia. Si può eseguire in due modi:

  • al ghiaccio (à la glace): gelando il collo della bottiglia e facendo saltare il tappo – metodo meccanico,
  • al volo (à la volée): stappando la bottiglia manualmente – metodo manuale.

Dopo la sboccatura, si procede al rabbocco della bottiglia con vino di pregio e zuccheri, ricetta segreta di ogni casa spumantistica e rifinitura molto importante per la personalità di ogni Trentodoc.