La pergola trentina

La viticoltura trentina è sempre stata legata alla pergola che è tuttora il metodo di allevamento della vite maggiormente diffuso. Questo mezzo agronomico è nato proprio in Trentino in quanto garante di un’adeguata esposizione solare alle vigne, coltivate nella maggior parte dei casi su terreni in pendenza. Inoltre, la pergola permette le sistemazioni dei terreni sui terrazzamenti e facilita, garantendo un buon risultato, le operazioni di potatura e di legatura dei tralci.
Altre forme di allevamento ormai molto diffuse per la coltivazione delle uve destinate a metodo classico sono il guyot e il cordone speronato.